il Gse ricorre al Consiglio di Stato per la sentenza che ferma le graduatorie

E' del 27 ottobre 2017 la notizia con cui il GSE comunica che ha provveduto ad impugnare al Consiglio di Stato la sentenza del TAR del Lazio R.G. N. 7346/2017, emessa a seguito della richiesta di ASSOIDROELETTRICA di annullamento del D.M. 23 giugno 2016, delle Procedure Applicative pubblicate dal GSE ai sensi dell’art. 26 del medesimo Decreto, nonché della Graduatoria degli Impianti iscritti nel Registro IDRO_RG2016 e risultati in posizione utile, pubblicata il 25 novembre 2016.

In ottemperanza della succitata sentenza il GSE ha provveduto a sospendere in via cautelativa il riconoscimento degli incentivi del DM 23 giugno 2016 agli impianti ammessi in posizione utile nella Graduatoria del Registro IDRO_RG2016 e agli impianti di Pubbliche Amministrazioni, ammessi agli incentivi mediante accesso diretto ai sensi dell’art. 4, comma 3, lett. f), dello stesso Decreto.

E' possibile leggere la comunicazione integrale del GSE al seguente link.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento