Inviata dal Mise al MATTM la “Bozza del nuovo Decreto FER” – DISASTRO per l’IDROELETTRICO – il ns. commento a …caldo…

Egregi Federati, nell'approssimarsi della data prevista per la ns. Assemblea straordinaria come Presidente pro-tempore ho il dispiacere e/o l'ingrato compito di trasmetterVi in allegato il testo in bozza del nuovo Decreto F.E.R. che è stato partorito dal ns. NUOVO GOVERNO M5S e LEGA.
Non sono stare recepiti i suggerimenti tecnico-economici che le tre Associazioni che si occupano di Idroelettrico avevano puntualmente inoltrato nei mesi scorsi al Mise e la situazione è divenuta ancora PEGGIORATVA rispetto alla ultima versione Mise Ministro CALENDA.
Pertanto abbiamo già avuto consultazioni con Elettricità Futura e chiesto una urgente riunione del "Comitato di Indirizzo" onde poter concertare possibili AZIONI congiunte alle forze Politiche di GOVERNO con la speranza di poter apportare modifiche sostanziali a tale schema di Decreto.
In caso contrario, la nuova Giunta Es. dovrà valutare , ( a mio modesto parere ) anche soluzioni LEGALI avverso al tale scellerato Decreto , in quanto risulta anacronistico applicarlo a CENTRALI in progetto che avevano già ottenuto le AUTORIZZAZIONI UNICHE di cui ai disposti del decreto 387 del 1993.
Felice ...lettura a Voi tutti.

Flavio Sarasino

in allegato la bozza di Decreto:
Decreto sett 2018 bozza

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento