SVOLTA IL 3 MAGGIO A ROMA LA 1^ RIUNIONE DEL G.D.L. “POLITICHE CLIMATICHE ED ENERGETICHE” DEL CONSIGLIO STATI GENERALI GREEN ECONOMY

Si è svolta a Roma la 1° riunione del G.D.L. "Politiche energetiche e climatiche" del Consiglio Stati Generali Green Economy.

Lo scorso 3 maggio abbiamo partecipato alla riunione del G.D.L. degli Stati Generali della Green Economy, di cui FederIdroelettrica è, da ormai molti anni, membro effettivo, nel quale si è discusso il tema “La Strategia energetica nazionale, il Piano clima ed energia e l’Accordo di Parigi”.

La giornata è stata principalmente dedicata all'analisi delle proiezioni sulla SEN 2017, avuta in anteprima dal dott. Caminiti dell'ENEA, che, insieme al dott. Barbabella della Fondazione Sviluppo sostenibile, è coordinatore del ns. GdL.

Il giorno 10 p.v. è prevista l'audizione parlamentare in cui verrà presentata la nuova SEN 2017, documento che sarà una pietra miliare per tutti i settori delle F.E.R. elettriche.

L'attuale situazione di "stallo" delle rinnovabili è evidente a tutti, ed il settore del mini hydro non fa eccezioni. Per il raggiungimento degli obiettivi  del documento discusso durante la riunione abbiamo evidenziato che è urgente l'emanazione di un nuovo registro per le F.E.R. elettriche, che copra un orizzonte temporale di almeno tre anni, in modo da consentire una seria e affidabile programmazione di investimento dei produttori.

In tale prospettiva è certo che  l'impugnativa al T.A.R. del Lazio di parte del D.M. 23 giugno 2016, di alcuni produttori ed anche da parte della neofita Assoidroelettrica, non è di grande aiuto, e potrebbe ulteriormente contribuire a rinviare nel breve termine nuove ed urgenti politiche razionali di sostegno allo sviluppo del ns. settore da parte delle competenti Istituzioni Ministeriali.

Documento_proposte_nuova_strategia_energetica_nazionale

Immagini della riunione.

IMG_0198IMG_0201

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento