EMERGENZA CORONAVIRUS – RICHIESTA AL GSE LA PROROGA DEI TERMINI PER L’ENTRATA IN ESERCIZIO DEGLI IMPIANTI

Nella giornata di ieri 24 febbraio è stata inviata al GSE, in considerazione dell’emergenza Coronavirus ed a seguito dei provvedimenti restrittivi emessi da alcune Regioni, quali Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte e Veneto, una richiesta di proroga di almeno 30 (trenta) giorni dei seguenti termini:

– 9 agosto 2020: termine fissato dall’art. 7 comma 1 lett. a) del DM 4 luglio 2019 per gli impianti che entrano in esercizio entro un anno dall’entrata in vigore del suddetto DM, per accedere alle tariffe del DM 23 giugno 2016;

– 18 agosto 2020: termine fissato per l’entrata in esercizio, ai fini dell’accesso agli incentivi, degli impianti idroelettrici ammessi in posizione utile nella Graduatoria del Registro IDRO_RG2016.

Al seguente link potrete scaricare la nota inviata al GSE:

Richiesta_proroga_termini_coronavirus.pdf

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*