EMERGENZA COVID-19 – DPCM 22/03/2020 PROSECUZIONE ATTIVITA’ IMPIANTI IDROELETTRICI

Come a tutti noto, ieri è stato emanato il DPCM 22/03/2020 contenente ulteriori misure finalizzate a contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19.

All’art. 1 lett. d) è specificato che “restano sempre consentite anche le attività che sono funzionali ad assicurare la continuità delle filiere di cui all’allegato 1, nonché dei servizi di pubblica utilità e dei servizi essenziali di cui alla lettera e), previa comunicazione al Prefetto della provincia ove è ubicata l’attività produttiva, nella quale sono indicate specificatamente le imprese e le amministrazioni beneficiarie dei prodotti e dei servizi attinenti alle attività consentite

Gli impianti idroelettrici rientrano senza dubbio nelle filiere di cui all’allegato 1 (codice ATECO 35) e pertanto la prosecuzione dell’attività non viene messa in discussione.

Al link sottostante potete scaricare il fac-simile della comunicazione da inviare al Prefetto, dove dovrete indicare l’impresa o le imprese interessate dalle operazioni necessarie per garantire il corretto funzionamento degli impianti.

COVID-19 – DPCM 22/03/2020 – Comunicazione Prefetto.doc

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*